Il nostro scopo, ciò che ci permette di affermare che mmad è “Strategia E Pubblicità”

La differenza non è sempre Strategia

Differenziarsi è un metodo di lavoro: è ciò che tutti tentano di fare.
Ma solo la qualità del pensiero, la competenza e il talento fanno nascere soluzioni efficaci, che creano opportunità.

Chi pratica la  comunicazione pubblicitaria dà peso alla differenza.

Distinguersi è imperativo: tuttavia, vediamo creativi che distinguono sé stessi per il tono di voce, o per la propensione ai salotti. Il personal branding usa tattiche consuete, quello che cambia è la qualità del pensiero. Di più, la capacità di interpretare i desiderata dei pubblici cui dobbiamo comunicare, l’intuizione dei trend, che noi chiamiamo “il senso oltre”. In mmad sappiamo distinguerci per questa peculiare predisposizione.


Far distinguere il proprio cliente è necessario per sopravvivere: altroché, lo fanno tutti. Non di rado con invenzioni creative e tattiche che ricordano i moniti di Sun Tzu, tra messaggi errati o irritanti, pianificazioni inadeguate, soluzioni altisonanti. Noi rifuggiamo il sensazionalismo, in nome dell’etica della comunicazione ma soprattutto del buonsenso. Che è difficile da definire, ma che è parte di quel “settimo senso” che cerchiamo nei nostri collaboratori e che è patrimonio del team, da sempre.

Chi pratica l’arte di vendere prodotti, comprende il valore della differenza.

Il nostro scopo, ciò che ci permette di affermare che mmad è “Strategia E Pubblicità”

La buona Strategia

per saperne di più
La chiave del reciproco successo in comunicazione: la descriviamo qui, così.

Distinzione vs. distintivo

per saperne di più